Comunicato

* Comitato Cittadini Modena EST

*Polisportiva Modena EST

*Parrocchia Regina Pacis

INSIEME PER L’UCRAINA

Il Comitato cittadini, la Polisportiva e la Parrocchia Regina Pacis di Modena Est vogliono dare il loro contributo per alleviare le sofferenze del popolo Ucraino.

I profughi Ucraini hanno ormai superato i due milioni che sono circa il 5% della Popolazione totale. Sono stati accolti quasi tutti dai paesi Polonia, Romania e Moldavia , il 55% donne,16% bambini e per il resto disabili e anziani.

Cosa possiamo fare noi? Ecco una iniziativa concreta:

E’ stato creato nella Caritas Diocesana un gruppo dedicato a questo tipo di emergenza che lavora con AUSL-Prefettura-Questura e Comune e noi ci stiamo coordinando con loro per cercare di aiutare coi nostri mezzi..

Al momento non serve portare cibo o vestiti con destinazione Ucraina perché c’è sovrabbondanza di questi beni e c’è il problema di come farli arrivare, dello stoccaggio e conservazione. Le cose ora più utili e urgenti sono due:

1) Accoglienza nelle nostre case

2) Sostegno economico

A) ACCOGLIENZA DIRETTA DEI PROFUGHI

Per questo tipo di accoglienza chi vuole può dare il proprio contributo in questo modo :

  1. Offrendo gratuitamente un proprio immobile che deve avere le seguenti caratteristiche :

Essere ammobiliato, avere bagno e cucina propria ed allacciato alle utenze.

Questo bene può essere offerto per un tempo limitato (almeno 3 mesi ) oppure per un tempo maggiore da concordare con l’organismo creato in Diocesi per questo tipo di accoglienza.

2. Accoglienza diretta nella propria famiglia nel rispetto delle regole date a livello nazionale per assistenza medica e permesso di soggiorno.

Le disponibilità per l’accoglienza vanno indicate su un modulo specifico (qui di seguito) Questo modulo può essere portato direttamente in parrocchia dove ci sono persone disponibili ad accompagnare chi vuol intraprendere questa strada. (per info: p. Gianluca 338 8731473)

B) RACCOLTE IN DENARO

  1. Fare offerte in denaro direttamente inviando direttamente Bonifici al conto corrente Caritas della Parrocchia con indicazione chiara della destinazione “PRO UCRAINA” .

CONTO CORRENTE BPER Caritas Parrocchiale:

IBAN: IT68G 05387 12904 00000 1593353

Oppure facendo la propria offerta a Padre Gianluca , o in Polisportiva (il lunedì e il giovedì dalle 15.00 alle 18.00)

I soldi raccolti saranno usati per queste due finalità:

+ Sostenere i profughi che vengono qui da noi, magari ospitati nelle nostre case.

+ I restanti mandati direttamente alla Caritas Ucraina

(Nel sito della parrocchia si potrà leggere un estratto conto con l’importo raccolto e la destinazione delle uscite con aggiornamento settimanale. )

  1. Oppure fare offerte dirette alla Caritas Nazionale che sta aiutando le Caritas locali ucraine :
  2. utilizzando il conto corrente postale n. 347013,
  3. fare una donazione online tramite il sito www.caritas.it
  4. oppure si può collaborare tramite bonifico bancario:

• Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma –

IBAN : IT24 C050 1803 2000 0001 3331 111

l’8 giugno 2022 abbiamo provveduto a fare un primo versamento a Caritas Nazionale Italiana per aiutare le importanti inziative in corso. La somma rimanente di 4.345,00 Euro viene conservata per aiuti futuri necessari per aiutare le famiglie della nostra parrocchia che ospitano famiglie Ucraine.

Sul sito Caritas si possono vedere come vengono utilizzate le somme versate

Link : https://www.caritas.it/home_page/attivita_/00009811_Emergenza_Ucraina_2022.html